Differenza tra fattura pro forma e fattura commerciale

Una fattura proforma è una speculazione, la migliore ipotesi sul costo di un ordine prima che venga evaso. Le fatture proforma sono comunemente utilizzate per l'importazione e l'esportazione, soprattutto quando l'acquirente e il venditore non hanno una storia di collaborazione.

Una fattura commerciale riflette una situazione reale, mostrando prezzi e quantità per ciò che è stato effettivamente venduto. I documenti possono sembrare essenzialmente gli stessi, ma la versione proforma riflette una situazione che non è necessariamente reale, sebbene rifletta la migliore ipotesi di un fornitore su cosa includerà la fattura commerciale finale.

Mancia

Una fattura proforma fornisce una stima dell'importo finale di un ordine. Una fattura commerciale mostra l'importo finale che dovrebbe essere pagato. Le fatture proforma vengono utilizzate in importazione ed esportazione per dichiarare il valore delle merci per la dogana. Le fatture commerciali vengono utilizzate in contabilità, per pagare le bollette.

Scopo delle fatture pro forma e commerciali

Lo scopo di una fattura proforma è dare al cliente un'idea chiara di cosa aspettarsi. È una stima in buona fede che mostra ciò che può essere conosciuto in anticipo, come prezzi e termini, e un importo medio di fatturazione per i tipi di articoli richiesti. Un cliente può anche utilizzare una fattura proforma per decidere se effettuare o meno un ordine.

Lo scopo di una fattura commerciale è richiedere il pagamento di articoli che sono stati effettivamente venduti mostrando l'importo che dovrebbe essere effettivamente pagato.

Usi delle fatture pro forma e commerciali

Un venditore può fornire una fattura proforma in una situazione in cui è impossibile prevedere un prezzo esatto, ma è possibile dare un'idea generale degli addebiti imminenti. Una fattura proforma può anche essere un'opportunità per definire le variabili che possono riflettere l'importo della fattura finale, come problemi imprevisti che possono sorgere durante la compilazione di un ordine. Alcune fatture proforma forniscono parametri per potenziali scostamenti, ad esempio dicendo che una tiratura può risultare essere superiore o inferiore del 10% all'importo ordinato. Gli importatori utilizzano fatture proforma quando dichiarano il valore delle merci in una spedizione per lo sdoganamento.

Una fattura commerciale viene utilizzata per fornire una dichiarazione finale che riflette ciò che è accaduto durante il processo di compilazione di un ordine o completamento di un progetto. Il cliente utilizzerà questa dichiarazione per pagare la bolletta e la conserverà a fini fiscali e contabili.

Formato delle fatture pro forma e commerciali

Una fattura proforma può sembrare quasi identica a una fattura commerciale. Tuttavia, dovrebbe essere chiaramente etichettato "pro forma" o con un altro linguaggio che rifletta il fatto che si tratta solo di un preventivo e non dovrebbe essere pagato fino a quando il lavoro non è stato completato e la fattura finale non viene emessa.

Contabilità di fatture pro forma e commerciali

Una fattura proforma è utile per la definizione del budget. Fornisce alla tua azienda un'idea generale dell'importo che sarà dovuto e di quando dovrà essere pagato. Una fattura commerciale è necessaria per pagare la bolletta e annotarla come spesa. Dovrebbe essere conservato e archiviato per referenze e per eseguire il backup delle informazioni contabili in caso di audit.