Quale scala di valutazione viene utilizzata per classificare un infortunio per il lavoratore?

Una richiesta di risarcimento dei lavoratori consente a un dipendente infortunato di riscuotere benefici in caso di infortunio sul lavoro, comprese le prestazioni mediche e l'indennità per il tempo perso dal lavoro. Durante questo processo, la compagnia di assicurazioni che paga su un sinistro può offrire un risarcimento, il che significa che il lavoratore riscuote un pagamento forfettario in cambio della rinuncia a qualsiasi futura richiesta di benefici, ma questo dipende da una valutazione di svalutazione assegnata dal medico curante.

Regole statali sulle linee guida sulla riduzione di valore

Le leggi statali regolano le regole e le procedure di compensazione dei lavoratori e gli stati hanno regole diverse sulla valutazione della riduzione di valore. Alcuni potrebbero richiedere ai medici di utilizzare il sistema per la misurazione della disabilità dell'American Medical Association, noto informalmente come "Guide AMA". Se uno stato utilizza le guide AMA, specificherà l'edizione da utilizzare; la sesta edizione, pubblicata nel 2007, era l'ultima al momento della pubblicazione.

Altri stati hanno sviluppato il proprio sistema. Alcuni richiedono le guide AMA per alcuni infortuni e guide di stato per altri.

Massimo miglioramento medico e deterioramento

Ad un certo punto durante il trattamento di un infortunio sul lavoro, un medico dichiarerà il lavoratore al massimo miglioramento medico, o MMI. La data MMI segna il punto in cui il trattamento medico non porterà più a un miglioramento per il paziente. Alcuni stati non consentono la liquidazione di una richiesta di risarcimento dei lavoratori fino al raggiungimento della data MMI.

Lo statuto specificherà anche se la compagnia di assicurazione deve continuare a fornire prestazioni di indennità dopo MMI e per quanto tempo. Normalmente il medico curante assegnerà una valutazione di menomazione quando fissa la data MMI se il lavoratore è permanentemente - totalmente o parzialmente - disabile.

Valutazioni e regolamento della riduzione di valore

I medici assegnano valutazioni di menomazione su una scala mobile da 0 a 100, con valutazioni diverse per una parte del corpo ferita e per il corpo nel suo insieme. Il motivo di una valutazione di svalutazione è attribuire un valore al reclamo e determinare se ci si può aspettare che il paziente torni al lavoro. Se è coinvolta una disabilità permanente e totale, la compagnia di assicurazioni e il lavoratore, di solito tramite un avvocato, negozieranno un importo di liquidazione in base all'età del lavoratore, alla valutazione della disabilità e ai guadagni precedenti.

Valutazioni a due livelli

Alcuni stati utilizzano sistemi di classificazione "a due livelli" che tengono conto dell'effettivo ritorno al lavoro del lavoratore infortunato. In questi stati, i lavoratori che hanno ricevuto un'offerta di ritorno al lavoro dal loro datore di lavoro hanno ottenuto benefici inferiori rispetto a quelli che non l'hanno fatto. Lo scopo di un tale sistema è quello di promuovere il reimpiego incoraggiando i datori di lavoro a riportare i lavoratori infortunati nell'ovile, anche se solo in qualità di lavoro leggero o part-time; a sua volta, questo ridurrà il costo dei premi assicurativi di compensazione dei loro lavoratori. In California, un lavoratore classificato come invalidità parziale permanente riceveva il 30% di indennità di indennità compensativa dei lavoratori inferiore se tornava a lavorare.