Tutte le porte SATA hanno la stessa velocità sulle schede madri?

Non devi preoccuparti di quale porta seriale ATA usi per collegare un dispositivo a una scheda madre: tutte le porte funzionano alla stessa velocità. Tuttavia, ogni scheda madre che supporta SATA supporta una particolare generazione che promuove diverse velocità di accesso ai dati. Tutte le porte SATA su una scheda madre hanno la stessa velocità, ma tutte le schede madri non supportano le stesse velocità SATA.

Cos'è SATA?

SATA è un tipo di connessione utilizzato da computer e dispositivi simili a computer per collegare componenti di archiviazione periferiche come unità ottiche e dischi rigidi al dispositivo. SATA ha sostituito lo standard ATA parallelo. I dispositivi PATA utilizzavano un nastro largo che collegava due dispositivi alla scheda madre, mentre SATA sostituisce il nastro con un nastro a sette pin che collega i singoli dispositivi alla scheda madre. Da un punto di vista fisico, il nastro più piccolo di SATA è più favorevole al flusso d'aria regolare. Entrambi i dispositivi SATA e PATA richiedono un cavo di alimentazione separato. Secondo la SATA International Organization, SATA ha una penetrazione del mercato del 99% nei PC consumer.

Tipo singolo e utilizzo del dispositivo

Una scheda madre è prodotta con uno specifico standard SATA massimo supportato. Non importa quali porte usi con i dispositivi. Ogni porta SATA sulla scheda madre ha la sua larghezza di banda individuale, quindi non vedrai un miglioramento della velocità cambiando le porte. Questa è una differenza fondamentale tra PATA, in cui i dispositivi sullo stesso nastro condividevano la stessa larghezza di banda.

La periferica stessa potrebbe essere responsabile di prestazioni inferiori rispetto a un'altra periferica simile perché i componenti possono supportare velocità diverse. Inoltre, le periferiche possono avere problemi di prestazioni causati da altri fattori indipendenti dal dispositivo.

SATA I, II e III

Lo standard SATA è stato aggiornato tre volte per fornire miglioramenti della velocità rispetto alla generazione precedente. SATA I, SATA II e SATA III possono trasferire dati tra la scheda madre e il componente a 1,5 gigabit al secondo, 3 Gbps e 6 Gbps, rispettivamente. Gli standard SATA sono indicati anche per la loro velocità rispetto alla loro generazione. Le versioni con il numero più alto migliorano anche i protocolli di trasferimento dati e la gestione dell'alimentazione. Esiste uno standard aggiuntivo denominato "SATA esterno" che può essere utilizzato per il collegamento a dispositivi esterni. Lo standard eSATA supporta cavi più lunghi fino a due metri rispetto a un metro delle versioni interne.

Compatibilità all'indietro

Lo standard SATA supporta la compatibilità con le versioni precedenti e successive. Ciò significa che tutte le periferiche SATA funzioneranno con tutte le schede madri che supportano SATA. Tuttavia, i dispositivi e la scheda madre verranno scalati fino al più alto standard comunemente supportato e funzioneranno alla sua velocità. Un disco rigido SATA III collegato a una scheda madre SATA II funzionerà alla velocità SATA II. Un disco rigido SATA I collegato a un SATA III funzionerà alla velocità SATA I.