Cos'è un'organizzazione burocratica?

Una descrizione appropriata e composta da una sola parola di un'organizzazione burocratica sarebbe "stretta". In questo tipo di organizzazione, ci sono politiche e procedure per tutto. C'è uno stretto controllo sulle attività quotidiane dell'azienda e il cambiamento tarda ad arrivare, se mai arriva.

Mancia

Le organizzazioni burocratiche sono formali e altamente organizzate, con organigrammi per ogni dipartimento. Ogni dipendente conosce il suo posto e comprende le sue responsabilità alla lettera. Esiste un protocollo per il processo decisionale e il controllo è assoluto.

La struttura di un'organizzazione burocratica

In genere, in una burocrazia esistono molti livelli di gestione. Tutto inizia dall'alto, con il presidente o l'amministratore delegato dell'azienda. Sono all'apice della piramide organizzativa. I vicepresidenti riferiscono al CEO; gli amministratori riferiscono ai vicepresidenti; relazione dei gestori agli amministratori; i supervisori riferiscono ai dirigenti; i lavoratori riferiscono ai supervisori. Questa struttura è fondamentalmente una piramide, con un numero sempre maggiore di dipendenti ad ogni livello man mano che si scende nella piramide. Questa struttura è fondamentale per il funzionamento di un'organizzazione burocratica.

Chi detiene il potere in un'organizzazione burocratica?

Il potere è detenuto da poche persone. In genere, questi sono i dirigenti di "livello c", inclusi CEO, CFO, COO e così via, seguiti da dirigenti di alto livello. Questi dirigenti di alto livello controllano le decisioni sugli obiettivi dell'azienda, siano essi finanziari, relativi alle risorse umane o alle politiche.

Qualsiasi spinta per una decisione particolare viene spinta attraverso la gerarchia agli arbitri più alti. Questo processo può rallentare il cambiamento e l'attuazione del cambiamento in una burocrazia, poiché le direttive e il feedback a queste direttive devono viaggiare attraverso tutti i livelli della gerarchia tra la fonte e la destinazione.

Amministrazione di un'organizzazione burocratica

Le politiche, le procedure e le regole amministrative prevalgono in tutte le organizzazioni burocratiche. Ogni dipendente svolgerà effettivamente alcune attività amministrative, di tanto in tanto.

Con un'organizzazione burocratica, tutte le politiche sono elaborate e formulate con cura. Vengono quindi distribuiti a fondo in tutta l'organizzazione e ci si aspetta che tutti li seguano. Ci saranno frequenti riferimenti a queste procedure e politiche e queste politiche regolano la maggior parte delle attività svolte dai dipendenti. In genere è compito dei manager interpretare queste politiche per il proprio personale.

Le organizzazioni burocratiche sono impersonali

Il valore di un individuo in un'organizzazione burocratica è ancorato, al modo in cui un individuo svolge i suoi compiti e al modo in cui aderisce alla politica aziendale. Il processo decisionale individuale e la creatività sono scoraggiati a tutti i costi. Esistono regole severe che regolano ogni aspetto della gestione di un'organizzazione burocratica.

Tali organizzazioni sono tipicamente piene di titoli per quasi tutte le posizioni. Ci si aspetta che tutti sappiano cosa dovrebbero fare e che lo facciano bene. La struttura aziendale promuove formalità rigorose e vicine a una disciplina di tipo militare.

Le organizzazioni burocratiche sono il tipo di organizzazione più severo esistente. Sono modellati sull'idea che un'azienda dovrebbe funzionare come una macchina con ingranaggi ben oliati.