Come sbloccare il filtro URL

I router bloccano gli URL dal traffico Internet in entrata per impostazione predefinita, ma alcuni router consentono di bloccare gli URL in uscita dalla rete interna. Per interrompere il blocco dal router, è necessario rimuovere il filtro nelle impostazioni del router. Questa operazione viene eseguita nella dashboard del router, disponibile in un browser Web per la maggior parte dei principali produttori di router.

Scopo

Il blocco degli URL impedisce agli utenti di accedere a siti non autorizzati come Facebook o eBay mentre utilizzano la rete in un ufficio. Gli amministratori utilizzano questa funzione quando devono controllare il modo in cui gli utenti accedono a Internet. Alcuni software consentono di bloccare tutti i siti Web archiviati in un database. Il blocco degli URL protegge i computer della rete dall'ottenimento di virus.

Rimuovi i blocchi

I blocchi sul router sono controllati nella dashboard del router. Per aprire la dashboard, digita l'indirizzo IP del router in un browser Web. Accedi con il tuo nome utente e password e fai clic sul collegamento per i filtri del sito web. Rimuovi l'URL che desideri sbloccare. Fare clic sul collegamento di port forwarding per visualizzare tutte le porte aperte per il router. Assicurati che nessuna delle porte in entrata sia bloccata. Ad esempio, se si desidera eseguire un server Web sulla rete, assicurarsi che la porta 80 sia aperta.

Software di rete

Alcuni amministratori di rete installano software esterno che monitora la rete per il traffico di rete in uscita e in entrata. Il software blocca alcuni URL come URL di shopping o siti di social network. Per impedire a questo software di bloccare gli URL, l'amministratore di rete deve interrompere l'esecuzione del software sul server principale. Il software viene eseguito come un processo di sistema, quindi se hai accesso al server, puoi disabilitare il software nella barra delle applicazioni di Windows.

Considerazioni

Quando disabiliti il ​​software che blocca gli URL dannosi, apri la rete ai virus. Se un utente naviga in un sito Web che contiene malware, il malware può diffondersi sulla rete ad altri computer. Prima di rimuovere i blocchi per gli URL, assicurati che su ogni computer sia installato un software antivirus.