Differenze tra curva di domanda e inversa

Per impostare i prezzi che producono vendite, i proprietari di piccole imprese devono comprendere le curve di domanda e le curve di domanda inverse per i loro prodotti e servizi. Sapere come funziona ogni curva aiuterà i proprietari a progettare campagne di marketing convenienti che portano a profitti.

Cos'è una curva di domanda?

Una curva di domanda è un grafico che mostra la relazione tra la domanda di un prodotto e il suo prezzo. In un grafico della domanda, l'asse verticale mostra il prezzo del prodotto e l'asse orizzontale mostra la quantità richiesta.

Una tipica curva di domanda è inclinata verso il basso da sinistra a destra.

Questo principio economico dice che supponendo che tutte le altre cose siano uguali, la domanda di un prodotto diminuisce all'aumentare del suo prezzo e viceversa. La domanda di un prodotto aumenta al diminuire del prezzo.

La formula per rappresentare graficamente una curva di domanda è la seguente:

QD = a - bP

Dove:

  • QD = quantità richiesta
  • a = Intercetta sull'asse verticale y del grafico
  • b = Intercetta sull'asse x orizzontale del grafico
  • P = Prezzo

Come utilizzare una curva di domanda

Supponiamo che la formula per la domanda settimanale di broccoli in un negozio di alimentari locale sia: Q = 100 - 10P.

Se il prezzo dei broccoli è $ 2 per libbra, la quantità richiesta a quel prezzo sarebbe Q = 100 - 10X $ 2 = 80 libbre a settimana. Se il prezzo dei broccoli sale a $ 3 per libbra, la quantità richiesta diventa Q = 100 - 10X $ 3 = 70 libbre a settimana.

Ciò dimostra che la domanda di broccoli diminuisce all'aumentare del prezzo, conformandosi al principio economico della relazione inversa tra prezzo e domanda.

Utilizzando i dati storici sui prezzi e sulla domanda, gli imprenditori possono costruire curve di domanda per i loro prodotti e fare previsioni di vendita basate sulle variazioni di prezzo proposte. Questa conoscenza aiuta i professionisti del marketing a sviluppare strategie di prezzo e campagne di marketing.

Che cos'è una curva di domanda inversa?

Con una curva di domanda inversa, il prezzo diventa una funzione della quantità richiesta. Ciò significa che i cambiamenti nella quantità richiesta portano a cambiamenti nei livelli dei prezzi, che è l'inverso di una curva di domanda. Il grafico di una curva di domanda inversa è derivato dalla formula utilizzata per determinare la curva di domanda per un prodotto.

Come utilizzare una curva di domanda invertita

Per trovare la formula per un grafico di una curva di domanda inversa, prendi la formula della curva di domanda originale e risolvila per il prezzo.

Utilizzando l'esempio della domanda settimanale di broccoli e applicando alcuni calcoli algebrici, troviamo che la formula della domanda inversa è:

P = 10 - Q / 10

Per una quantità richiesta di 80 sterline a settimana, prezzo = 10 - 80/10 = $ 2 per libbra. Se la domanda è di 70 sterline a settimana, prezzo = 10 - 70/10 = $ 3 per libbra.

Effetti di spostamenti ed elasticità su richiesta

I cambiamenti in una curva di domanda influenzano anche la curva di domanda inversa. I fattori che possono causare turni sono:

  • Cambiamenti nei redditi dei consumatori;
  • Prezzi di beni e servizi correlati;
  • Modifica delle preferenze di gusto; e
  • Aspettative di prezzi futuri.

Anche l'elasticità funziona allo stesso modo. L'elasticità e l'inelasticità del prezzo rimangono le stesse sia nelle curve di domanda che nelle curve di domanda inverse.

Le compagnie aeree sono esperte nell'uso delle curve di domanda e delle curve di domanda inverse per impostare i prezzi dei biglietti. Aumentano i prezzi dei biglietti nei periodi di vacanza ad alto traffico e riducono i prezzi quando la domanda cala. Le rotte a basso traffico possono ottenere prezzi dei biglietti più bassi per attirare i viaggiatori, ma potrebbero ottenere prezzi più alti quando nessun'altra compagnia aerea è disponibile per competere.

L'uso di curve di domanda e curve di domanda inverse non deve essere necessariamente scientifico e basato su dati matematici fondamentali. I proprietari di piccole imprese possono utilizzare i risultati di queste curve di domanda insieme al loro senso della direzione di un mercato per decidere le strategie di prezzo e determinare quando sfruttare le opportunità di profitto ad alta domanda.