4 fasi di un ciclo di bilancio

Tipicamente utilizzato per descrivere il budget del governo, il ciclo di budget in quattro fasi si applica anche alle piccole imprese che operano in base a un budget. Ogni passaggio o fase del processo è, di per sé, prezioso per la tua attività. Ciascuno richiede la considerazione delle spese della tua azienda e del modo in cui influenzeranno la redditività della tua azienda.

Mancia

Le quattro fasi di un ciclo di budget per le piccole imprese sono la preparazione, l'approvazione, l'esecuzione e la valutazione.

Un ciclo di budget è la vita di un budget dalla creazione o preparazione, alla valutazione. La maggior parte delle piccole imprese non utilizza il termine "ciclo di budget" ma utilizza il processo e segue ciascuna delle sue quattro fasi: preparazione, approvazione, esecuzione e valutazione.

Prepara il tuo budget

Il primo passo del processo di budget è crearlo. Fatto bene, questo processo inizia con un'attenta riflessione a livello del suolo. Occorre considerare quanto reddito è necessario e quali nuove iniziative possono essere avviate.

In qualità di proprietario di una piccola impresa, la tua leadership e visione guideranno ciò che è incluso e ciò che è escluso dal budget. Considererai le entrate previste; spese per salari, operazioni e materiali dei dipendenti; e i costi per eventuali miglioramenti che intendi apportare alla tua azienda.

Ottieni l'approvazione del tuo budget

Sebbene il processo di definizione del budget politico sia un po 'disordinato, uno dei suoi principi di base è molto significativo per la tua azienda. I budget non vengono approvati su base sì o no. Invece, sono oggetto di dibattito.

Mentre, a volte, il processo politico può distorcere le priorità di bilancio, le imprese non devono cadere preda di questo problema. Invece, il processo di approvazione può essere un'opportunità per fare un passo indietro e avere un'altra visione di come la tua azienda sta spendendo i suoi fondi.

La maggior parte dei proprietari di piccole imprese gestisce autonomamente tutte e quattro le fasi del ciclo del budget. Va bene, ma non farlo nel vuoto. Chiedi al tuo commercialista o a un collega di fiducia di esaminarlo prima di timbrarlo "Approvato".

Esegui il tuo budget

Una volta approvato il budget, è il momento di implementarlo. A differenza del governo federale, gli imprenditori come te non possono sequestrare fondi per evitare spese inutili. Ma puoi adattare le tue tattiche aziendali per gestire aumenti di spesa o entrate inferiori alle attese.

La maggior parte delle volte i soldi entrano ed escono in base al budget. Un buon budget non è un limite a ciò che la tua azienda può spendere. È l'incarnazione finanziaria della strategia e delle tattiche della tua azienda per l'anno.

Valuta regolarmente il tuo budget

Anche il miglior budget pianificato dovrebbe essere rivalutato di volta in volta e, se necessario, rivisto. Le variazioni delle entrate, gli aggiustamenti dei costi e nuove informazioni sulla tua base di clienti sono esempi di cose che potrebbero richiedere revisioni del budget.

Il governo verifica e valuta la spesa per garantire che il denaro venga speso legalmente. Ma la valutazione continua del budget della tua azienda richiede una lente più ampia. Ti consigliamo di tenere d'occhio quanto efficacemente viene speso il denaro. Ma ciò che conta davvero negli affari è se stai operando con profitto.

Pensa al budget della tua azienda come a un documento vivente che può aiutarti a definire i tuoi obiettivi. Le quattro fasi di un ciclo di bilancio forniscono il quadro per il raggiungimento di tali obiettivi.