Come riavviare un iMac bloccato

Un iMac è un computer straordinario, che offre una potenza di elaborazione più rapida con ogni nuova versione. Ma nessun dispositivo elettronico è immune al problema occasionale. Se il tuo iMac si blocca , devi prima vedere se riesci a sbloccarlo e, se non funziona, forzare il riavvio. Se il problema si verifica ripetutamente, potrebbe essere necessario eseguire una piccola risoluzione dei problemi.

Come sbloccare un Mac

Di solito, il primo segno che il tuo iMac è congelato * n * è che non ricevi _ alcuna risposta quando muovi il mouse o quando digiti. In alcuni casi, se aspetti un minuto o due , questo potrebbe risolvere il problema. In altri casi, dovrai sbloccare _ il tuo iMac.

Come con la funzione Control-Alt-Delete in Microsoft Windows, i sistemi operativi Mac hanno un modo per forzare l'uscita dai programmi che non rispondono. Su Mac, però, quella combinazione di tasti è Comando-Opzione-Esc . Verrà visualizzata una casella denominata Force Quit Applications . Qui puoi semplicemente evidenziare il programma che pensi sia bloccato e fare clic su Uscita forzata.

Riavvio forzato su un Mac

Se hai provato la chiusura forzata delle applicazioni o non riesci a forzare la chiusura a causa di problemi con il mouse o la tastiera, dovrai riavviare. Se il tuo mouse funziona, puoi provare a fare clic su Apple nell'angolo in alto a sinistra del tuo iMac . Qui puoi fare clic su Riavvia e attendere che il computer si spenga e si riavvii di nuovo.

Se il tuo clicker non funziona, puoi premere il pulsante di accensione fino a quando il computer non si spegne. Dagli un paio di minuti, quindi premi di nuovo il pulsante di accensione , che avvierà il backup. Su un iMac, il pulsante di accensione si trova sul retro del computer in basso. Dovresti essere in grado di raggiungere il lato sinistro del monitor e trovarlo al tocco.

Risoluzione dei problemi ricorrenti

Se ritieni di dover riavviare regolarmente iMac, potrebbe essere necessario andare alla radice del problema. Dai un'occhiata a quali applicazioni stanno occupando la memoria sul tuo computer andando su Applicazioni-Utilità-Monitoraggio attività . Fare clic sulla scheda Memoria quando si apre la finestra.

L' elenco che si apre dovrebbe essere ordinato dai programmi che consumano più memoria, ma se non è ordinato in questo modo, puoi fare clic sull'intestazione di memoria _r per riordinarlo dal più al meno. Prendi nota dei programmi che utilizzano la maggior quantità di memoria. Puoi selezionarli e chiuderli, ma il problema verrà risolto solo temporaneamente. Determina se puoi eliminare qualcuno di questi programmi. _

Rimuovi processi problematici

La rimozione delle applicazioni può essere uno dei modi più semplici per migliorare le prestazioni di iMac * e * . Puoi farlo aprendo il Finder e scegliendo Applicazioni. Per prima cosa, guarda l'elenco e vedi se ci sono applicazioni che non usi più. L'eliminazione di questi sarà un passaggio importante per la pulizia del computer.

Se l'app che desideri eliminare si trova in una cartella, apri quella cartella e cerca un programma di disinstallazione che farà tutto il lavoro per te. Se non è in una cartella, si può semplicemente trascinare al vostro cestino o il tasto destro del mouse e scegliere M ove nel Cestino. Rimarrà nel cestino fino al successivo svuotamento. Dopo aver disinstallato tutte le applicazioni indesiderate, riavvia iMac.

Aggiornare il tuo Mac

Prima di prendere altre misure per la risoluzione dei problemi, assicurati innanzitutto di eseguire l'ultima versione del tuo sistema operativo. Apple potrebbe aver rilasciato aggiornamenti o patch che risolvono alcuni bug che bloccano il tuo computer. Tuttavia, se ti viene offerto un nuovo sistema operativo e hai un iMac precedente, assicurati che il tuo iMac sia compatibile _e. I sistemi operativi più recenti sono spesso limitati a quanto indietro può andare la loro compatibilità. _

Per aggiornare il tuo iMac , fai clic sull'icona Apple e scegli App Store. Si aprirà una finestra che mostra tutti gli aggiornamenti in sospeso che si applicano al tuo sistema. Anche se avete un vecchio computer, avendo cura di avere tutti gli ultimi aggiornamenti per il vostro O esistente / S è essenziale per mantenere il vostro computer sicuro.

Ripulire il tuo iMac

Per ridurre il rischio di ripetere iMac congelati is_sues, una rapida pulizia può fare una grande differenza. Il modo più semplice per farlo è utilizzare l' ottimizzazione dello spazio di archiviazione incorporataattrezzo. _ Questo strumento esamina il tuo sistema e trova gli elementi che occupano più spazio, quindi offre consigli che possono aiutarti a liberare il tuo Mac.

Oltre a suggerimenti come svuotare il cestino ed eliminare i file inutilizzati, lo strumento offrirà anche di spostare alcuni dei tuoi file nel cloud. Questi andranno sul tuo iCloud Drive, che potresti già utilizzare. Quando avrai bisogno di questi oggetti, sarai in grado di accedervi, ma rimarranno al sicuro fino a quel momento. Una cosa da tenere a mente è che iCloud Drive è gratuito solo per i primi 5 GB . Una volta superato tale importo, pagherai una quota di abbonamento mensile di $ 0,99 per un massimo di 50 GB , $ 2,99 per un massimo di 200 GB e $ 9,99 per un massimo di 2 TB, al momento della scrittura.

Prevenzione del surriscaldamento

Spesso un iMac viene bloccato per motivi che non hanno nulla a che fare con problemi software. Potrebbe essere un problema hardware. Prima di passare a passaggi di risoluzione dei problemi più complessi, assicurati innanzitutto che iMac non si surriscaldi . Se senti la ventola interna funzionare abbastanza spesso, i continui blocchi potrebbero essere semplicemente un sintomo del surriscaldamento del sistema.

Il primo, il più semplice passaggio, è assicurarsi che le prese d'aria non siano coperte . IMac e iMac Pro hanno entrambi prese d'aria sul bordo inferiore e sul retro. Ci potrebbero anche essere accumulato polvere negli sfiati che si può facilmente rimuovere, utilizzando un h andheld vacuum cleaner. Puoi anche eseguire la diagnostica per vedere se qualcosa non va con un componente hardware che causa il surriscaldamento.

Esegui diagnostica

Se hai provato a riavviare iMac e lo hai ripulito , potrebbe esserci un problema hardware in gioco. Gli iMac più recenti hanno qualcosa chiamato Apple Diagnostics. Su iMac meno recenti, lo strumento si chiama Apple Hardware Test. Per iniziare, dovrai scollegare tutti i dispositivi esterni tranne la tastiera, il mouse, il cavo di alimentazione e il cavo Ethernet , se ne usi uno. Quindi spegnerai iMac , tieni premuto il tasto _ D e _ e continua a tenerlo premuto mentre riavvii il computer.

Puoi rilasciare il pulsante D una volta visualizzata la schermata che chiede la tua lingua * e * . Lo strumento ti guiderà attraverso i passaggi per avviare la sessione di diagnostica * c * . Una volta completato il test, riceverai una notifica di eventuali problemi rilevati, nonché codici di errore e possibili soluzioni. Anche se devi portarlo da un tecnico professionista per la riparazione, almeno avrai le informazioni necessarie per iniziare il lavoro.

Ripristina le impostazioni di fabbrica del tuo iMac

Se il problema è qualcosa di più serio e sei stanco della necessità costante di riavviare il tuo iMac , un ripristino delle impostazioni di fabbrica può riportarlo alle condizioni originali. Questo rimuoverà tutto il software e i file * , quindi assicurati di aver salvato tutto ciò di cui hai bisogno.

Per iniziare, riavviare iMac , poi premere e tenere premuto il Comando-R chiavi fino a vedere la A * pple logo. * Scegli Utility Disco e Continua. Seleziona il disco di avvio e Cancella. Ti verrà chiesto il formato, che dovrebbe essere Mac OS Extended (Journaled). Una volta terminato il processo di cancellazione, è possibile uscire da Disk Utilit _y. Dovrai scegliere Reinstalla macOS nella finestra Utilità macOS. _