Hai davvero bisogno di due schede video per una configurazione a doppio monitor?

Una singola scheda video che supporta una configurazione a doppio monitor può gestire l'esecuzione di due schermi contemporaneamente: non è necessario disporre di due schede video per eseguire due monitor su un computer. Le schede video che hanno due porte di connessione del monitor in genere supportano le configurazioni a doppio monitor. Al contrario, alcune schede video supportano solo una connessione a schermo singolo. Queste schede video possono aggiungere il supporto per due monitor aggiungendo una scheda identica al computer.

Scheda video per doppio monitor

Il supporto di più monitor varia da scheda video a scheda video. Alcuni supportano solo un monitor mentre altri ne supportano tre o più. Le schede video dedicate o le schede che non sono integrate nella scheda madre del computer, in genere supportano due monitor su una singola scheda. Alcune schede video integrate supportano anche il doppio monitor.

Se la scheda ha due o più dello stesso tipo di connessione, supporta due monitor. Alcune schede hanno due o più tipi di porte differenti e possono essere scambiate con adattatori per supportare le configurazioni a doppio schermo. Le schede grafiche che hanno una sola porta video non supportano le configurazioni a doppio monitor senza l'aggiunta di una seconda scheda. I monitor si collegano ai computer tramite connessioni VGA, DVI, HDMI, DisplayPort e Thunderbolt.

Porte e schermate massime

Sebbene una scheda video possa avere tre porte sul retro, può supportare solo due monitor simultanei. Il numero totale di porte non riflette il numero massimo di monitor supportati su una scheda video. Una scheda video con due porte DVI e una porta HDMI potrebbe essere in grado di supportare solo due monitor contemporaneamente. Sebbene il supporto per due monitor venga eseguito su schede con più porte, il supporto per tre o più monitor non è garantito.

Monitor di collegamento a margherita

Le tecnologie video ad alte prestazioni come Thunderbolt 3 e DisplayPort 1.2 consentono di collegare due o più monitor, uno dopo l'altro, in una configurazione chiamata daisy chain . Con questa disposizione, puoi pilotare più di un monitor da una singola porta video. Tenere presente che il computer, la scheda video e la risoluzione del monitor possono influire sulle prestazioni del set di monitor risultante.

Nvidia: tecnologia Mosaic

Le schede video Nvidia supportano due monitor. Inoltre, alcune schede Nvidia supportano due tipi speciali di configurazioni multi-monitor: 3D Vision e Mosiac. Le schede che supportano 3D Vision sono compatibili con un massimo di tre monitor che supportano 3D con risoluzioni massime di 2560 x 1600 contemporaneamente. La tecnologia Mosiac compensa lo spazio sulla cornice e tratta tutti i monitor come un'unica immagine gigante.

AMD: schede video Eyefinity

Le schede video Radeon di AMD supportano due monitor. Le schede video che supportano Eyefinity di AMD possono utilizzare da tre a sei monitor contemporaneamente su una singola scheda. Qualsiasi scheda AMD che supporta Eyefinity può eseguire due monitor da una singola scheda. Eyefinity è concepito per le disposizioni del monitor panoramico.

Intel: schede grafiche a doppio monitor

Le schede video Intel supportano anche configurazioni a due schermi. Secondo Intel, il supporto è subordinato al fatto che il computer disponga della corretta installazione del driver grafico.