Che cos'è una strategia di determinazione del prezzo di una linea di prodotti?

Il prezzo della linea di prodotti si riferisce alla pratica di rivedere e impostare i prezzi per più prodotti offerti da un'azienda in coordinamento tra loro. Piuttosto che guardare ogni prodotto separatamente e fissarne il prezzo, le strategie di prezzo della linea di prodotti mirano a massimizzare le vendite di prodotti diversi creando prodotti più complementari, piuttosto che competitivi. Se offri più di un prodotto o servizio, considera l'impatto che il prezzo di un prodotto o servizio avrà sugli altri.

Valore percepito dal prezzo della linea di prodotti

Alcuni consumatori desiderano il miglior prodotto disponibile e sono disposti a pagare di più per questo, mentre altri acquirenti desiderano solo un prodotto di base e acquistano principalmente in base alla convenienza. La creazione di una linea di prodotti che offra prezzi di fascia bassa, media e alta può portare i consumatori a credere che prodotti diversi abbiano valori diversi. L'azienda dovrà offrire più funzionalità sul suo prodotto di fascia alta per giustificare un prezzo più alto se tutti i prodotti sono venduti con lo stesso nome e nello stesso luogo.

In alternativa, l'azienda potrebbe vendere versioni diverse di un prodotto simile con due nomi diversi; uno potrebbe essere venduto con una confezione colorata e l'altro senza.

Prezzi dei prodotti captive

Alcune aziende vendono i prodotti della loro linea a un prezzo basso per convincere i consumatori a utilizzare il prodotto di base e quindi li incoraggiano ad acquistare componenti aggiuntivi o prodotti complementari. Ad esempio, il proprietario di un salone potrebbe offrire tagli di capelli a prezzi accessibili per portare i clienti nel suo negozio a spendere soldi in permanenti, coloranti, trattamenti per unghie e prodotti per la cura dei capelli. Mentre sono in negozio, questi clienti potrebbero fare acquisti d'impulso allo sportello durante il check-out.

Utilizzo dei leader di perdita

La vendita di un prodotto a un prezzo uguale o inferiore al costo per attirare i clienti e incentivare altre vendite è un esempio di prezzo della linea di prodotti. Un ristorante, ad esempio, potrebbe offrire un antipasto a basso prezzo con l'acquisto di una bevanda e un dessert che hanno margini di profitto più elevati. Un paesaggista potrebbe offrire un pacchetto di aerazione e semina autunnale a un prezzo ben inferiore alla concorrenza per ottenere un contratto di taglio del prato estivo.

L'effetto domino sui prezzi

Parte della logica del prezzo della linea di prodotti è che la modifica del prezzo di un prodotto può influire sul resto dei prodotti della linea. Ad esempio, se imposti il ​​prezzo del prodotto di base troppo alto, potresti perdere abbastanza vendite di quel prodotto da perdere i profitti lordi totali, perché i tuoi componenti aggiuntivi e i prodotti correlati sono dove ottieni i tuoi migliori margini. Se imposti i prezzi dei componenti aggiuntivi troppo alti, potresti perdere le vendite del prodotto di base. Un pet sitter, ad esempio, potrebbe aumentare la sua tariffa standard per il pet sitting diurno e di conseguenza perdere clienti che potrebbero averla assunta per pernottamenti, servizi di toelettatura o formazione.