Inchiostro o toner per stampante: quale è più economico?

È incredibilmente importante sapere quale tipo di cartuccia funziona nella stampante. Se ordini il tipo sbagliato di cartuccia, potresti finire per costare alla tua azienda un sacco di soldi in un modo o nell'altro. C'è un'enorme differenza tra cartucce di inchiostro e toner e ognuna ha i propri punti di forza e di debolezza l'una rispetto all'altra.

La differenza tra inchiostro e toner

Per riassumere, la principale differenza tra toner e inchiostro è nel tipo di materiale utilizzato per stampare. Le cartucce d'inchiostro contengono inchiostro liquido e vengono utilizzate nelle stampanti a getto d'inchiostro. Le cartucce di toner contengono toner o polvere e vengono utilizzate nelle stampanti laser.

Inchiostro

L'inchiostro può essere pigmento a base di colorante, a seconda del tipo di cartuccia acquistata. La maggior parte delle stampanti a getto d'inchiostro più diffuse funzionano utilizzando inchiostro a base di colorante. È molto più economico della varietà a base di pigmenti e ha una maggiore capacità quando si tratta di produrre colori realistici e vibranti in foto e stampe.

Il principale svantaggio quando si tratta di inchiostro a base di colorante è che non è impermeabile e quindi è soggetto a sbavature. Inoltre non è molto resistente e svanirà dopo 25 anni. Con l'inchiostro a pigmenti, la finitura è molto più nitida e si asciuga anche molto più velocemente dell'inchiostro a base di colorante. I grafici ei fotografi professionisti apprezzano l'inchiostro a base di pigmenti più dell'inchiostro a base di colorante per la sua capacità di stampare immagini e testo di qualità da archivio. Inoltre è resistente sia all'acqua che ai raggi UV, permettendogli di durare molto più a lungo. L'inchiostro a base di pigmenti è in grado di durare fino a 200 anni.

Toner

Il toner è una polvere che non macchia come una cartuccia d'inchiostro. Tuttavia, può ancora diventare disordinato, soprattutto se non lo gestisci correttamente. Da un lato ci sono stampanti laser monocromatiche, che utilizzano solo toner nero, che può essere caricato solo con cartucce di toner nero. D'altra parte, ci sono stampanti laser a colori, che utilizzano quattro colori di toner per stampare. Questi sono nero, magenta, ciano e giallo. Sono mescolati insieme in proporzioni diverse per produrre tutti i colori durante la stampa.

Un'altra parte importante della stampante laser con cui dovresti avere familiarità è il gruppo tamburo. Senza questa parte della stampante, non sarai in grado di stampare nulla. Fonde la polvere di toner dalla cartuccia di toner sulla carta durante la stampa. Può essere venduto separatamente come unità o essere integrato nella cartuccia del toner, a seconda di come è progettata la stampante laser.

Le cartucce di toner fornite con un tamburo incorporato sono generalmente più costose di quelle senza. Tuttavia, ti offrono la comodità di non doverti preoccupare di sostituire il gruppo tamburo della stampante. Fondamentalmente lo stai già facendo ogni volta che acquisti una nuova cartuccia di toner.

Se acquisti l'unità tamburo separatamente come unità, dovrai sostituirla dopo tre o quattro sostituzioni della cartuccia del toner.

Toner vs. inchiostro: qual è il migliore?

Quindi quale di questi due dovresti usare e quali sono i loro punti di forza e di debolezza? Come appare la corrispondenza tra toner e inchiostro ?

Toner Pro

Stampa più veloce: le stampanti laser e le cartucce di toner hanno il vantaggio principale di produrre stampe molto più velocemente delle stampanti a getto d'inchiostro. Il motivo è che sono incredibilmente precisi. Quando usi un laser per stampare, ovviamente otterrai molta più precisione che se usi un getto di inchiostro. Quando si utilizza un laser, il laser viaggia su un pezzo di carta e incide un motivo che appare nella stampa finale. Quando si utilizza una stampante a getto d'inchiostro, il getto d'inchiostro viaggia attraverso il pezzo di carta e applica l'inchiostro. Tuttavia, le microscopiche goccioline di inchiostro non possono mai eguagliare completamente l'accuratezza e la precisione di un raggio laser.

Migliore qualità dell'immagine: grazie alla naturale precisione della stampante laser. Con quel tipo di precisione, le immagini sono molto più nitide e chiare di quelle che otterresti con una stampante a getto d'inchiostro. Per essere onesti, le stampanti a getto d'inchiostro di qualità fotografica producono stampe di altissima qualità allo stesso livello delle stampanti laser o anche meglio. Tuttavia, sono molto costosi e, se si confrontano simili, una stampante laser ti darà un'immagine di qualità migliore rispetto a una stampante a getto d'inchiostro di modello simile.

Dura più a lungo: quando si confronta una stampante laser con una stampante a getto d'inchiostro modello simile, la stampante laser stamperà molte più pagine a lungo termine rispetto alla stampante a getto d'inchiostro. È più veloce e funziona anche in modo fondamentalmente diverso dalla stampante a getto d'inchiostro. Ha anche la capacità di aspirare il toner inutilizzato e riutilizzarlo. Con una stampante a getto d'inchiostro, l'inchiostro sprecato è inchiostro sprecato.

Toner Contro

È complicato ricaricare i toner: quando si tratta di toner, si ha a che fare con polvere microscopica. Può diventare piuttosto complicato se non sai come gestirlo correttamente. Può macchiarsi molto facilmente e può essere molto difficile da rimuovere.

È costoso da sostituire: le cartucce di toner sono generalmente molto più costose delle loro controparti di inchiostro, il che significa che inevitabilmente spenderai di più per le ricariche.

Le stampanti laser sono più costose: le stampanti laser sono più costose delle stampanti a getto d'inchiostro. L'idea è che la differenza di costi sarà compensata dalla maggiore longevità e dalla maggiore resa. In media sono anche più grandi. Se non hai molto spazio, considera invece l'acquisto di una stampante a getto d'inchiostro.

Pro inchiostri per stampanti

Sono più economiche: le stampanti a getto d'inchiostro sono più economiche delle stampanti laser. Tuttavia, è necessario notare che il minore costo iniziale sarà bilanciato dalla frequenza di sostituzione delle cartucce di inchiostro. Tuttavia, anche il costo dell'inchiostro della stampante è basso, quindi se non ti impegni troppo con la stampante non hai nulla di cui preoccuparti.

I nk le stampe non si imbrattano facilmente come il toner: potrebbe sembrare contro intuitivo, visto che una è una polvere e l'altra è un liquido, ma le stampe a inchiostro passato in realtà resistono alle sbavature più delle stampe a toner. Naturalmente, entrambi i tipi di stampe saranno sicuri se dai loro il tempo di asciugarsi. Tuttavia, nel complesso, le stampe a inchiostro saranno più resistenti.

Le cartucce sono facili da sostituire: le cartucce di inchiostro sono più piccole delle cartucce di toner, sono anche più economiche delle cartucce di toner, ciò le rende più economiche e anche più facili da sostituire rispetto alle loro controparti di toner.

Stampante Ink Cons

L'inchiostro ha una resa di stampa inferiore: certo, risparmierai denaro in anticipo quando acquisti la stampante a getto d'inchiostro e le cartucce d'inchiostro che utilizza. Tuttavia, questo è solo un risparmio a breve termine. A lungo termine, la tua stampante a getto d'inchiostro produrrà meno stampe complessivamente rispetto a una stampante laser di dimensioni simili. Se hai intenzione di acquistare una stampante a getto d'inchiostro, assicurati che il tuo lavoro di stampa non sia eccessivo. Altrimenti, sarebbe più conveniente acquistare una stampante laser.

Le cartucce d'inchiostro si intasano facilmente: questo è in realtà uno dei maggiori problemi con le stampanti a getto d'inchiostro. Se la cartuccia d'inchiostro rimane inutilizzata per troppo tempo, l'inchiostro rischia di seccarsi. In tal caso, potrebbe facilmente ostruire la testina di stampa nella stampante a getto d'inchiostro. Per questo motivo, i modelli migliori di stampanti a getto d'inchiostro sono dotati di detergenti per testine di stampa che sono stati incorporati nella stampante.