Come calcolare le tasse sullo stipendio per gli straordinari

L'aliquota fiscale sugli straordinari si basa sulle stesse regole dell'aliquota sulla retribuzione regolare. Se i tuoi dipendenti guadagnano tempo e mezzo per il lavoro straordinario, lo aggiungi alla loro paga regolare e calcoli le tasse sui salari sull'importo totale. Puoi trovare un calcolatore delle tasse per gli straordinari online, ma non è difficile calcolare le tasse da solo.

Mancia

Per impostare l'aliquota fiscale per gli straordinari, calcola la retribuzione del tempo e mezzo per le ore di straordinario. Aggiungi tale importo alla paga base. Sottrai le detrazioni ante imposte e quindi calcola i vari pagamenti fiscali su ciò che rimane. A meno che il dipendente non abbia cambiato le fasce fiscali, l'aliquota dell'imposta sul reddito è la stessa del solito.

Chi fa gli straordinari?

I dipendenti in genere guadagnano tempo e mezzo per ogni ora in cui lavorano più di 40 in una settimana. Supponiamo che il tuo addetto IT guadagni $ 24 l'ora ma impieghi 45 ore questa settimana, effettuando riparazioni urgenti. Per le cinque ore in più, il dipendente guadagna $ 36 l'ora, 1,5 volte la tariffa normale.

Alcuni dipendenti che soddisfano determinate condizioni sono esenti dagli straordinari. Ad esempio, forse lavorano su base salariale anziché oraria e il loro stipendio è di almeno $ 684 a settimana (alla fine del 2019).

I dipendenti salariati possono ancora guadagnare gli straordinari a meno che non soddisfino altre condizioni. Qualche esempio:

  • I manager esenti gestiscono l'azienda o un dipartimento riconosciuto e dirigono il lavoro di almeno altri due dipendenti a tempo pieno. Hanno il potere di assumere e licenziare, oppure le loro raccomandazioni hanno un'influenza significativa su tali decisioni;
  • Un amministratore esente svolge lavori d'ufficio non manuali relativi alla gestione dell'azienda. Il lavoro richiede giudizio professionale e discrezione; e
  • Un professionista esente lavora in un campo scientifico o creativo che richiede conoscenze tecniche o scientifiche avanzate o idee e pensieri creativi e originali.

Classificare i dipendenti come esenti quando non lo sono può portare a reclami e sanzioni governative.

L'aliquota fiscale sugli straordinari

Calcolare gli straordinari per i dipendenti non esentati richiede un po 'di lavoro, in particolare se hanno uno stipendio come $ 17,31 l'ora, dove il tempo e mezzo non è facile da moltiplicare nella tua testa. Tuttavia, l'aliquota fiscale sugli straordinari funziona secondo lo stesso principio del calcolo della retribuzione regolare, solo con più soldi.

Ad esempio, se i tuoi addetti alle vendite guadagnano $ 15 l'ora, una settimana di 40 ore gli fa guadagnare $ 600 al lordo delle imposte. Se uno di loro fa 10 ore di straordinario, sono $ 22,50 l'ora o $ 225 dopo 10 ore. La paga totale settimanale di quel lavoratore è di 825 dollari.

Una volta ottenuto il totale, calcoli le tasse sul totale. L'aliquota fiscale non cambia solo perché alcune ore sono contrassegnate come straordinari.

Calcolo degli stipendi straordinari

Il primo passo nel calcolo delle imposte è rimuovere eventuali detrazioni ante imposte dalla retribuzione. Se il dipendente che ha guadagnato $ 825 questa settimana paga $ 16,50 al lordo delle tasse per periodo di paga settimanale, devi sottrarlo prima di calcolare le tasse. $ 825 meno $ 16,50 lascia $ 808,50 come paga imponibile.

Utilizzando un calcolatore delle tasse sugli straordinari, un foglio di calcolo o un software di contabilità, si calcolano le varie imposte da detrarre, comprese le ritenute alla fonte, le tasse di disoccupazione e la previdenza sociale. Sei guidato in parte dal modulo W4 del dipendente, che elenca le persone a carico e indica se desiderano una ritenuta alla fonte aggiuntiva per coprire l'imposta sugli altri redditi.

Fasce fiscali per lavoro straordinario

Una cosa che può complicare l'aliquota fiscale degli straordinari è se gli straordinari spingono il tuo dipendente in una fascia fiscale più alta. Ad esempio, supponiamo che la paga settimanale di un dipendente per l'anno lo collochi al primo posto della fascia di imposta del 12%. Hanno fatto 15 ore di straordinario, che rientrano nella successiva fascia di tasse, il 22%.

C'è un mito diffuso secondo cui se qualcuno salta in un'altra fascia fiscale, quell'aliquota si applica all'intera paga, ma non è vero. In questo esempio, l'aliquota fiscale sugli straordinari è del 22%, ma solo per i soldi guadagnati per quelle 15 ore. Tutto il resto rimane al 12%.

Se il dipendente continua a guadagnare più ore di straordinario, anche tale importo viene tassato al 22%. Anche se il governo prende un morso maggiore dallo straordinario, la paga da portare a casa rimanente è ancora superiore alla normale retribuzione oraria.