Come riavviare gradualmente un MacBook Apple

Quando si tratta di riavviare il tuo MacBook, più morbido è meglio. Un riavvio forzato di solito consiste nel premere il pulsante di accensione fino a quando il computer non si spegne, quindi premerlo di nuovo per riavviare il laptop. Tuttavia, ciò causerà la perdita di tutto il lavoro che non è stato salvato e può potenzialmente causare la perdita di dati se il disco rigido è attivo al riavvio. Per evitare questi pericoli, è necessario eseguire un riavvio graduale quando possibile. Un riavvio graduale riavvia il MacBook solo dopo che Mac OS X ha salvato il suo stato, chiuso correttamente le applicazioni aperte e avviato il disco rigido.

1

Salva tutti i file su cui hai lavorato e chiudi i programmi aperti. Sebbene la maggior parte delle applicazioni non si chiuderà senza la richiesta di salvare il lavoro non salvato, se stai lavorando in un browser Web potresti non visualizzare tale avviso. Se vuoi riavviare da un CD-ROM o DVD-ROM, inserisci il disco nell'unità prima di spegnerlo.

2

Scegli "Riavvia" dal menu Apple del MacBook e fai clic su "Riavvia" per riavviare immediatamente o consenti al timer di eseguire il conto alla rovescia per ritardare il riavvio. Puoi anche riavviare premendo e rilasciando rapidamente il pulsante di accensione e facendo clic su "Riavvia", premendo "Ctrl" e il tasto di espulsione (nell'angolo in alto a destra della tastiera) e facendo clic su "Riavvia" o premendo "Cmd-Ctrl "con il tasto di espulsione. Ciascuno di questi metodi riavvierà il tuo MacBook allo stesso modo.

3

Attendi finché non senti il ​​segnale acustico di riavvio del MacBook. Tieni premuto "C" se vuoi iniziare da un CD-ROM o DVD-ROM o tieni premuto "Maiusc" per riavviare in modalità provvisoria. Se stai utilizzando Boot Camp per eseguire Windows sul tuo MacBook, premi "Opzione" per un menu di avvio o premi "X" per avviare direttamente in Mac OS X.