Windows non si avvia: il monitor entra in modalità di sospensione

Nel corso della vita di un computer, è naturale che si verifichi un problema software o hardware e il computer mostri un comportamento strano. Ciò potrebbe includere uno dei computer in ufficio che si accende ma non carica Windows, ma visualizza invece un messaggio che indica che il monitor sta entrando in modalità Sospensione. Ciò indica un problema hardware o software; con un po 'di risoluzione dei problemi dovresti essere in grado di scoprire qual è il problema.

Controlla il monitor

Il vantaggio della risoluzione dei problemi del computer in un piccolo ufficio è che hai a disposizione una grande quantità di hardware per aiutarti a eseguire i test. Collegando il monitor a un altro computer, sarai in grado di determinare se il problema è il monitor o se il problema è causato dal tuo computer (e dalla sua configurazione). Se il monitor visualizza Windows senza difficoltà su un altro computer e non entra in modalità Sospensione, continuare la risoluzione dei problemi sul computer. Se il monitor presenta lo stesso problema su un altro computer, il problema è il monitor stesso.

Un altro monitor

Prendi un monitor da un altro PC in ufficio e collegalo al computer che continua ad entrare in modalità Sospensione. Se lo stesso problema si verifica con un secondo monitor, sai che il problema è un'impostazione o un pezzo dell'hardware del tuo computer, possibile la scheda video o la memoria. Se entrambi i monitor mostrano le schermate precedenti a Windows ma smettono di funzionare su Windows, il problema è quasi certamente un problema software.

Cambiamenti recenti

Durante la risoluzione dei problemi relativi al software, inizia sempre chiedendoti se hai apportato modifiche recenti al sistema. Pensa a cosa stavi facendo sul computer prima che si verificasse l'errore. Hai eseguito un aggiornamento di Windows o un aggiornamento di sistema? In tal caso, Windows potrebbe aver aggiornato il driver video e il nuovo driver potrebbe non supportare il monitor. Prima che le schermate di Windows vengano caricate all'avvio, toccare "F8" per caricare il menu di avvio avanzato e scegliere "Ultima configurazione valida nota" dal menu. Questo caricherà le precedenti impostazioni di Windows prima dell'aggiornamento.

Modalità sicura

Se puoi accedere alla modalità di avvio di Windows, puoi anche provare ad accedere alla modalità provvisoria, una versione di Windows che non carica un driver video avanzato e che non dovrebbe causare problemi al tuo monitor. Toccare "F8" all'avvio, selezionare "Modalità provvisoria" e premere "Invio". Se Windows si carica normalmente, il monitor non è un problema e il driver video è il colpevole. Fare clic su nell'angolo in alto a destra di Windows e digitare "Ripristino configurazione di sistema", quindi scegliere "Ripristino configurazione di sistema" da "Programmi". Scegli una data sul calendario prima che il tuo monitor presentasse il problema con la modalità di sospensione e fai clic su "Ripristina il mio computer a un'ora precedente". Windows ripristinerà le impostazioni utilizzate prima del nuovo driver.