Differenza tra patrimonio netto liquido e patrimonio netto stimato

Il patrimonio netto è la pietra angolare della posizione finanziaria. In breve, il patrimonio netto è la differenza tra il valore della liquidità e delle attività e l'ammontare delle passività e del debito. Il patrimonio netto è essenzialmente analogo al conto profitti e perdite dell'azienda. Stabilire un patrimonio netto è necessario per le aziende che desiderano ottenere un prestito bancario per investimenti, espansione o altre spese in conto capitale. È anche un esercizio utile per determinare la salute fiscale complessiva dell'azienda e per valutare i progressi verso obiettivi finanziari a lungo termine. Per i professionisti nel settore della raccolta fondi, la stima del patrimonio netto dei potenziali donatori aziendali fornisce una serie di linee guida per gli obiettivi della raccolta fondi.

Liquidità

In poche parole, il patrimonio netto liquido è costituito da contanti o attività che possono essere rapidamente trasformate in contanti. Gli elementi di questa categoria includono conti correnti e di risparmio detenuti presso banche o istituti di risparmio e prestito. Anche i buoni del tesoro sono considerati liquidi in base all'importo del loro valore attuale, non al valore nominale, che riflette l'interesse totale pagato alla scadenza. Allo stesso modo, alcuni investimenti, comprese azioni, obbligazioni e fondi comuni di investimento detenuti sotto il nome dell'azienda, possono essere venduti rapidamente e sono considerati liquidi.

Risorse

Il patrimonio netto va oltre la quantità di denaro che può essere estratta da un bancomat o ottenuta dalla vendita di fondi comuni di investimento. Prendere in considerazione la proprietà di cose come immobili, automobili, oggetti d'antiquariato e da collezione aumenta il patrimonio netto individuale. Queste attività non liquide includono tipicamente le caratteristiche di ammortamento e apprezzamento. La maggior parte delle auto, ad esempio, tende a deprezzarsi nel tempo e diventare meno preziosa in termini di calcolo del patrimonio netto. D'altra parte, l'arte tende ad apprezzarsi, il che significa che il proprietario può proiettare un aumento del bene e, quindi, un aumento del patrimonio netto.

Stima del patrimonio netto

Le raccolte fondi professionali che sperano di raccogliere fondi per organizzazioni di beneficenza o altre entità non hanno accesso alle complessità dei bilanci personali. Nel tentativo di stabilire una sorta di scorciatoia nel determinare il potenziale di donazione di un potenziale donatore, i ricercatori dell'Università della Virginia hanno ridotto il processo di stima a una formula semplice: il totale delle proprietà immobiliari moltiplicato per tre equivale al patrimonio netto stimato. Da qui, le raccolte fondi UV stimano una capacità di donazione al 3% del patrimonio netto stimato.

Valore netto della costruzione

Aumentare il patrimonio netto di un'azienda significa che i proprietari impiegano pratiche fiscali esperte sin dall'inizio dell'azienda e anche prima del lancio dell'azienda. Ciò significa dedicare del tempo allo sviluppo di un piano aziendale per definire gli obiettivi di monetizzazione e crescita. Sulla stessa linea, mantenere bassi i costi generali in termini di costo del lavoro evitando un eccesso di personale aumenta i profitti. Nel tempo, pratiche finanziarie generalmente prudenti aumentano il patrimonio netto aziendale. In definitiva, il maggior valore netto dell'attività si traduce in un valore più elevato per il quale l'attività può essere venduta.