Le organizzazioni senza scopo di lucro devono utilizzare un W-9?

Se gestisci un'attività di beneficenza, una delle tue più grandi domande riguarda probabilmente il W-9 per i requisiti non profit stabiliti dall'Internal Revenue Service. Per anni, l'IRS richiede ai contribuenti di compilare moduli specifici che identificano chi sono e il tipo di risarcimento ricevuto durante l'anno. Le persone che lavorano per un'organizzazione senza scopo di lucro in genere completano un modulo W-2 per soddisfare i requisiti IRS per salari, stipendi e altri redditi ricevuti. Gli appaltatori indipendenti compilerebbero un modulo 1099. Tuttavia, nonostante il fatto che le organizzazioni di beneficenza siano esentasse, ci sono circostanze in cui sono tenuti a compilare un W-9 per non profit.

Definizione di stato di esenzione fiscale senza scopo di lucro

La sezione 501 del codice IRS descrive i requisiti di idoneità per un'organizzazione senza scopo di lucro per ricevere lo status di esenzione fiscale. Le aziende che esistono al solo scopo di completare attività di beneficenza o altri scopi, come la prevenzione della crudeltà verso gli animali o il trasferimento negli Stati Uniti di bambini rifugiati di guerre straniere, possono richiedere uno status di esenzione fiscale. Tuttavia, a causa delle leggi fiscali speciali approvate dal Congresso, anche la maggior parte delle chiese e delle organizzazioni religiose possono beneficiare dello status di esenzione fiscale. Questa esenzione si applicherebbe solo al reddito direttamente correlato ai servizi religiosi forniti dalle chiese. Il reddito che deriva da un servizio che non è correlato all'attività religiosa di una chiesa sarebbe soggetto alla normale aliquota fiscale. È importante ricordare che le persone fisiche e le società di persone non si qualificano per lo status di esenzione fiscale.

Scopo del modulo W-9 per il non profit

Il modulo IRS W-9 è un modulo di esenzione fiscale senza scopo di lucro che è richiesto anche se le organizzazioni di beneficenza non sono soggette alle ritenute fiscali standard. Le persone che sono lavoratori autonomi o le persone che sono appaltatori indipendenti il ​​più delle volte compilano questo documento, che è ufficialmente intitolato Richiesta di numero di identificazione del contribuente e modulo di certificazione. Ogni volta che un appaltatore fornisce un servizio a un'azienda, l'IRS richiede che l'appaltatore compili un modulo W-9. Le informazioni sul modulo W-9 vengono utilizzate nel modulo 1099-MISC che documenta l'importo pagato a un contraente.

Circostanze che richiedono un modulo W-9

Le organizzazioni di beneficenza sono tenute a compilare questo modulo di esenzione fiscale senza scopo di lucro se hanno svolto servizi di lavoro per un'altra azienda durante l'anno. Ad esempio, se gestisci un'organizzazione senza scopo di lucro per bambini rifugiati e hai fornito servizi di consulenza per un'agenzia che si occupa dell'adozione di questi bambini, l'agenzia di adozione ti invierà un modulo di esenzione fiscale W-9 senza scopo di lucro da completare.

Modulo W-9 Requisiti

I requisiti del modulo W-9 includono il completamento delle informazioni sul nome legale della tua organizzazione di beneficenza, l'inserimento del codice di esenzione fiscale per la tua organizzazione non profit, che nella maggior parte dei casi sarà un 501 (c) (3), l'indirizzo commerciale della tua azienda, e il numero di identificazione del contribuente con cui operi. Il TIN è essenziale per il completamento di questo documento, poiché è il numero di nove cifre rilasciato dall'IRS a fini fiscali. Ricorda anche che il W-9 non è valido fino a quando non firmi e aggiungi la data al documento. La firma del modulo è una conferma per l'IRS che lo stato di esenzione fiscale della tua organizzazione non lo assoggetta a ritenuta alla fonte.

Invio del modulo W-9

Dopo aver soddisfatto tutti i requisiti W-9, è necessario inviarlo all'azienda che ti ha inviato il documento. In molti casi, puoi rispedire il modulo all'azienda richiedente tramite un'e-mail. È importante ottenere il consenso dall'azienda che necessita del W-9 prima di inviarlo elettronicamente, perché alcune aziende potrebbero volere che lo invii tramite fax o tramite il servizio postale. Se stai inviando il W-9 come allegato e-mail, dovresti considerare di crittografare il contenuto per garantire la massima riservatezza e sicurezza.