Elenco delle posizioni commerciali

Man mano che la tua azienda cresce e si espande, dovrai assumere più dipendenti. Dovresti farlo in modo premuroso e proattivo, piuttosto che come reazione alla carenza di personale. La creazione di un organigramma a lungo termine con posizioni e titoli ti aiuterà a ottenere l'organizzazione più efficiente possibile ed evitare problemi associati ad assunzioni casuali.

Tipi di posizioni del personale

I lavoratori che non sovrintendono ad altri o non gestiscono una funzione o un dipartimento sono noti come personale. Questo può includere il personale di produzione e d'ufficio. I membri del personale spesso guadagnano una paga oraria e lavorano part-time, senza benefici. Alcuni membri del personale sono dipendenti con stipendi e benefit. Questi lavoratori non hanno titoli e hanno un supervisore diretto. Esempi di posizioni del personale includono un cameriere, una segretaria, un addetto alla reception, un cameriere o un custode della catena di montaggio.

Gestione entry-level

Quando la tua azienda è abbastanza grande, dovrai assegnare il personale di supporto ai membri del team di gestione di livello superiore. Queste persone spesso ricoprono il titolo di coordinatore, supervisore o manager. Hanno la responsabilità diretta di assicurarsi che compiti specifici siano completati, ma spesso non hanno l'autorità per creare compiti, progetti o altre iniziative; questi compiti ricadono sui dirigenti e sui capi dipartimento.

I coordinatori spesso supportano i manager, che forniscono istruzioni esplicite e danno poca autonomia. I manager spesso lavorano per i direttori e spesso hanno una certa flessibilità per eseguire i progetti assegnati. Dai ai tuoi manager entry-level un titolo, una descrizione del lavoro e un aumento di stipendio per significare che sono apprezzati e hanno un futuro con l'azienda. Questo eleva anche il loro status con i loro subordinati.

Amministratori e direzione esecutiva

Le persone che gestiscono i dipartimenti sono conosciute come direttori o vicepresidenti. Il top management comprende la "C Suite" o le posizioni di amministratore delegato, direttore finanziario e direttore operativo. Un CEO è uguale a una posizione di presidente o direttore esecutivo, mentre un CFO potrebbe essere chiamato tesoriere. I dirigenti generalmente stabiliscono le strategie e i budget per aree specifiche dell'azienda, tra cui marketing, produzione, vendite, risorse umane e IT.

In molte piccole imprese, queste posizioni iniziano con i titoli di manager fino a quando un reparto o una funzione diventa abbastanza grande da avere più dipendenti. Ad esempio, la tua prima persona di marketing potrebbe essere chiamata marketing manager, diventando direttore quando hai abbastanza personale per garantire un secondo in comando.

Appaltatori indipendenti e liberi professionisti

Alcune posizioni aziendali sono occupate da lavoratori a contratto che svolgono lavori stagionali, a contratto oa progetto. Ad esempio, la contabilità per piccole imprese potrebbe essere eseguita da un contabile part-time. Il tuo consulente legale potrebbe essere un avvocato che paghi un acconto mensile o paghi in base alle necessità. Alcune pubblicazioni assumono editori freelance per gestire la loro newsletter o rivista. Il tuo personale IT potrebbe essere un appaltatore part-time che utilizzi per mantenere e risolvere i problemi dei tuoi computer e del tuo sito web.