Come determinare il tasso di ammortamento

Un tasso di ammortamento è la percentuale di un investimento a lungo termine che utilizzi come spesa annua deducibile dalle tasse durante il periodo in cui lo richiedi come detrazione fiscale. Poiché nel tempo si utilizzano beni immobili o importanti investimenti aziendali, non ha senso dedurre semplicemente l'importo totale che si paga durante l'anno in cui lo si paga. La ripartizione dei costi su più periodi contabili aiuta a fornire un quadro più chiaro del confronto tra le spese e i guadagni. Assicura inoltre che la tua contabilità sia conforme alle regole federali per il calcolo dell'ammortamento.

Ammortamento a quote costanti

Il modo più comune e diretto per calcolare l'ammortamento è chiamato "ammortamento lineare", perché si basa sul presupposto che l'uso e il valore che otterrai dal bene saranno più o meno uniformi durante ciascuno degli anni che utilizzi esso.

  1. Determinare la base dei costi per l'ammortamento

  2. Il valore ammortizzabile del tuo cespite si basa sull'importo che paghi meno l'importo che guadagneresti vendendolo come rottame alla fine del periodo di ammortamento. Inizia con il costo iniziale o l'importo pagato. Sottrai il valore di recupero che prevedi di poter recuperare alla fine della vita utile dell'articolo.

  3. Imposta un periodo di ammortamento

  4. Il tasso di deprezzamento dipenderà dal tempo che prevedi di utilizzare il bene per la tua attività. Molti tipi di beni, come computer, automobili e immobili hanno periodi di ammortamento standard che l'Internal Revenue Service si aspetta che tu utilizzi.

  5. I veicoli dovrebbero essere ammortizzati su un periodo di otto anni, mentre i computer dovrebbero essere ammortizzati su cinque. Il valore del terreno non è ammortizzabile, perché il terreno mantiene il suo valore, sebbene tu possa deprezzare il valore di una struttura sul tuo terreno, che avrà una vita utile più breve del terreno stesso. Se non riesci a trovare un periodo di ammortamento standard per un articolo che stai mettendo in servizio, utilizza la quantità di tempo che prevedi di utilizzare quel bene.

  6. Determina il tasso di ammortamento

  7. Dividi il numero 1 per il numero di anni durante i quali ammortizzerai i tuoi beni. Ad esempio, se acquisti una stampante che prevedi di utilizzare per cinque anni, dividi 5 in 1 per ottenere un tasso di ammortamento di 0,2 all'anno.

  8. Determina l'ammortamento annuale

  9. Moltiplicare il tasso di ammortamento per la base di costo per l'ammortamento o l'importo pagato meno l'eventuale valore di realizzo. Ad esempio, se hai acquistato una stampante per $ 400 che avrà un valore di recupero di $ 50 dopo cinque anni, moltiplica il tasso di ammortamento di 0,2 per $ 350, o $ 400 meno $ 50, per ottenere un deprezzamento annuale di $ 70.