Come riparare le schede di memoria danneggiate

Come un cattivo distributore automatico che prende i tuoi soldi senza tossire il prodotto, una scheda di memoria danneggiata può apparentemente mangiare i tuoi dati. In alcuni casi, potresti essere in grado di infilare la mano nella gola proverbiale della carta e farla espellere i dati che hai salvato su di essa. La prima cosa da fare è testare la scheda di memoria utilizzando un lettore di schede di memoria USB e il computer per vedere se riconoscerà la scheda. Se il sistema del computer non riconosce la scheda di memoria danneggiata, utilizzare il programma "chkdsk" di Windows per ripararla.

1

Inserisci la scheda di memoria in un lettore di schede di memoria USB. Collegare il cavo dati per l'adattatore USB a una porta USB del computer. Windows riconosce automaticamente il dispositivo e gli assegna una lettera di unità. Fare doppio clic sulla lettera di unità che Windows ha assegnato al dispositivo. Se puoi accedere ai tuoi dati, la carta funziona.

2

Fare clic sul globo di Windows sulla barra delle applicazioni, se non accade nulla o si riceve un messaggio di errore quando si fa doppio clic sulla lettera di unità della scheda. Digita "esegui" (senza virgolette qui e nei comandi successivi) nella casella di testo "Cerca programmi e file". Fare clic sul pulsante "OK" per aprire la finestra a comparsa Esegui. Digita "cmd" nella casella di testo e fai clic sul pulsante "OK" per visualizzare una finestra del prompt dei comandi. Digita il comando "chkdsk" e specifica la lettera dell'unità da controllare, seguita da "/ r". Il comando risultante apparirà come questo esempio: chkdsk e: / r. Premere "Invio" per eseguire il comando e controllare la scheda di memoria per errori.

3

Attendi che il programma "chkdsk" finisca di controllare la tua scheda di memoria per rilevare eventuali danni alla struttura. Premere la lettera "Y" sulla tastiera per consentire al programma di continuare il controllo, fino a quando non si riconoscono i file e le directory salvati sulla scheda di memoria. Quando "chkdsk" ha finito di controllare la scheda di memoria, ti viene chiesto di salvare le catene perse nei file. Fare clic sull'opzione "Sì". In pochi istanti, "chkdsk" visualizzerà tutti i file di dati persi che sono stati riparati sul computer.

4

Passare al desktop e fare doppio clic su "Computer", quindi fare clic sulla lettera di unità che Windows ha assegnato alla scheda di memoria. Tutti i file che sono stati riparati saranno visibili e potrai accedervi di nuovo sulla scheda di memoria.

5

Rimuovere la scheda di memoria dall'adattatore per scheda di memoria. Scollegare il cavo dati dall'adattatore della scheda di memoria dalla porta USB del computer. Inserisci la scheda di memoria nel dispositivo mobile che utilizzi normalmente per accedere ai file su di essa.