Come sapere se un processore del computer è guasto

Il primo passo per scoprire se il processore del tuo computer è morto è vedere cosa succede subito dopo averlo acceso. Questo perché molte schede madri emettono una serie di segnali acustici con schemi diversi per indicare i problemi. Un altro modo è connettere il processore a un computer di prova che sai che ha hardware funzionante ed è compatibile con il processore che devi testare. Dovresti lavorare con l'hardware interno del tuo computer solo se hai abbastanza esperienza nella riparazione del computer per evitare di danneggiarlo ulteriormente.

Controllo di errori o danni

1

Spegnere il computer e accenderlo di nuovo. Ascolta eventuali segnali acustici o messaggi di errore sullo schermo e annota cosa succede.

2

Consultare il sito Web del produttore del computer o della scheda madre per la documentazione del servizio. Scopri cosa indicano l'errore o la sequenza di segnali acustici. Eseguire le procedure di diagnostica o risoluzione dei problemi consigliate. Continua con il passaggio successivo se il problema persiste.

3

Scollegare il cavo di alimentazione dal computer. Per i laptop, rimuovere anche la batteria. Rimuovere il pannello di accesso, che in genere viene tenuto in posizione con una clip o viti.

4

Rimuovere il dissipatore di calore dalla parte superiore del processore e reinstallarlo. Sgancia il processore dalla scheda madre. Verificare la presenza di danni evidenti come materiale bruciato, il che significherebbe che il processore non è riuscito.

5

Verificare che tutti i cavi di alimentazione all'interno del computer siano collegati e che anche tutti i cavi dei componenti siano collegati. Riposiziona la memoria sganciarla e quindi agganciarla di nuovo.

6

Sostituire il processore e il dissipatore di calore e accendere il computer. Se il problema persiste, passare alla sezione successiva.

Controllo del processore sul computer di prova

1

Scollegare il cavo di alimentazione da entrambi i computer (su un laptop, rimuovere anche la batteria). Rimuovere il dissipatore di calore e il processore dal computer che si sospetta abbia un processore guasto; inoltre, rimuovere il processore e il dissipatore di calore dal computer di prova se non lo si è già fatto.

2

Collegare il processore e il dissipatore di calore al secondo computer di prova, che utilizza lo stesso tipo di processore. Ricollegare il cavo di alimentazione.

3

Accendi il computer. Se il computer non si avvia dal BIOS o emette la stessa sequenza di segnali acustici, è molto probabile che la CPU sia morta.